Notizie aziendali

Hydrotech torna al lavoro

2021-07-30

Secondo i documenti di approvazione del governo, Hydrotech riprenderà il lavoro e la produzione in lotti a partire dal 14 febbraio. Ogni dipendente effettua una misurazione della temperatura a casa e la temperatura è inferiore a 37,2 gradi prima di tornare in azienda. Dopo aver superato l'ispezione, i dipendenti indossano maschere e vengono in azienda, prendono la temperatura corporea, indossano maschere e compilano una lettera di impegno per ricevere un certificato sanitario.



I dipendenti che tornano al lavoro prestano attenzione alla sicurezza quando vanno e vengono dal lavoro, si lavano frequentemente le mani, non lasciano le mascherine, non visitano e non si fermano quando escono dal lavoro per ridurre il rischio di infezione. Dopo che le persone in quarantena saranno tornate al lavoro, si recheranno in azienda con la prova di rilascio della quarantena.

A causa del ritardo dell'epidemia, la produzione dell'azienda di cilindri idraulici e sistemi idraulici è stagnante. Le richieste e gli ordini per cilindri idraulici e sistemi idraulici stranieri fluttuano come fiocchi di neve. La ripresa del lavoro e della produzione è solo questione di tempo.



Il Festival di Primavera del 2020 è arrivato in silenzio e il capodanno è stato vivace come al solito a casa, ma l'eccitazione non poteva essere trasmessa alla distanza, solo un pezzo di silenzio stava fluttuando nell'aria e la fabbrica di produzione di cilindri idraulici era calmatevi. In questo momento felice, molte persone hanno lasciato risolutamente le loro calde case e sono andate a Wuhan, una città torturata. I medici e gli infermieri militari a reazione rapida, come un fiume continuo, convergono silenziosamente sul fronte della lotta contro un'epidemia e come una diga silenziosa, resistendo silenziosamente alla nuova piena della corona. I volti stanchi dei video e delle foto hanno afferrato i nostri cuori, ma i loro occhi brillavano ancora di determinazione e tutti trasmettevano la fede nell'audacia e nella speranza.

  

In luoghi dove non possiamo vedere, molte persone stanno lavorando in silenzio per contribuire con la loro forza. Gli agricoltori che coltivano ortaggi, frutta e verdura consegnano in prima linea i frutti raccolti con fatica; i lavoratori dell'industria delle forniture mediche producono giorno e notte dispositivi di protezione medica; i proprietari di alberghi vuoti forniscono cibo caldo e alloggio per il personale medico stanco; e Molte persone anziane donano i loro risparmi, e ogni centesimo è la loro ardente speranza.


I veicoli carichi di merci sono come una lunga coda da tutto il Paese, che arrivano in prima linea nella lotta all'epidemia. Indossano le stelle e la luna per proteggersi dal gelo e dall'ombra, ma non gridano amaramente. Sapevano che ciò che stavano trasportando non erano solo i rifornimenti urgenti delle persone di fronte a loro, ma anche un cuore caldo. Sono desiderosi di dare queste cose a chi ne ha bisogno, ma anche di portare incoraggiamento e sostegno alla gente di tutto il Paese.



Quello che possiamo fare è avviare la produzione il prima possibile e fornire i cilindri idraulici, i sistemi idraulici e altri prodotti necessari in varie regioni nei luoghi in cui sono necessari, senza ritardare la produzione e il funzionamento delle industrie correlate.


Sebbene le persone siano ancora attente agli attacchi di virus, non si faranno prendere dal panico troppo. Siamo uniti e uniti, e sicuramente riusciremo a superare l'epidemia.

Forza Wuhan, vincerà la Cina!

Tel
E-posta